LA CRIOCAMERA

Le risorse umane sono la spinta dorsale di ogni organizzazione.

Ho visto molti datori di lavoro dare per scontati i propri dipendenti o pensare che un aumento di stipendio fosse l’unico modo per renderli felici. Il denaro è solo un aspetto, le persone hanno bisogno di coinvolgimento nelle strategie aziendali, di responsabilizzazione…TUTTI UNITI insomma VERSO IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI aziendali che parallelamente devono essere interconnessi con la possibilità di realizzare i sogni delle persone che lavorano all’interno dell’organizzazione.

Future Age si è avvicinata al cosiddetto Welfare aziendale, quell’insieme di servizi o prestazioni che aiutano la persona a migliorare la propria qualità di vita sul luogo di lavoro ma lo ha fatto in modo un pò inusuale…
Criocamera per benessere psicofisico dei 6 manager di primo livello. Lo stress può condurre a comportamenti potenzialmente nocivi per il benessere e la saluta in generale modificando lo stile di vita. La criocamera può diventare un potente alleato contro lo stress: essa consiste nell’esposizione del corpo all’interno di una cabina ad una temperatura compresa tra – 85° e -110°; questo crea l’abbassamento della temperatura corporea, l’attivazione del sistema nervoso centrale (SNC), del sistema nervoso autonomo (SNA) e il conseguente rilascio di norepinefrina.

Questo provoca i seguenti benefici: rigenera gli organi interni, veloce recupero e guarigione post-trauma, postoperazione e post gara, abbassamento del colesterolo totale e dei trigliceridi, diminuzione dei dolori dall’artrosi degenerativa, favorisce l’allenamento di forza, resistenza e potenza, riduce l’emolisi da sport, combatte l’infiammazione dei tessuti, aumento del metabolismo fino a 4 volte, rinnovamento cellulare con immediato effetto lifting, ottimo anti-age, miglioramento del micro-circolo, incrementa la produzione di
collagene ed elastina, miglioramento di numerose patologie quali ad esempio dermatite atopica, acne, eczeme e psoriasi e riduce gli effetti dannosi dello stress.
La competitività di un’impresa, ovvero la sua capacità di generare valore e attirare professionalità di alto profilo, non passa più solo dal riconoscimento economico ma dipende dalla capacità di garantire condizioni di vita qualitativamente alte.

La forza di Future Age oggi è la cultura aziendale trasmessa a tutti i membri dell’organizzazione…cultura aziendale formatasi attraverso regole di comportamento e valori condivisi; tra questi spiccano:

  • L’AUTONOMIA: ogni essere umano apprezza sentirsi padrone del suo tempo e della sua energia;
  • LA FIDUCIA: è fondamento delle relazioni, soprattutto nel business.. lasciare che le persone lavorino su progetti permette di costruire una relazione sana e rispettosa tra livelli gerarchici;
  • LA MOTIVAZIONE INTRINSECA: sostiene la persona a livello personale in quanto si focalizza su tutto ciò in cui crede: valori, autonomia, progresso, relazioni.
    Le 30 persone che lavorano in Future Age sono tutte molto diverse tra di loro: alcuni sono introversi, altri estroversi, alcuni sono avvezzi al rischio, altri preferiscono la sicurezza “del famigliare”, alcuni devono essere guidati ogni giorno mentre altri sono professionisti più indipendenti.. molti hanno skills diverse, sono in diverse fasi della loro vita e sono motivati da fattori diversi.

Riconoscere e valorizzare questa eterogeneità sono stati il grande valore aggiunto in questi anni!!

Clicca sull'articolo e leggi cosa dicono di noi..